Secondo le Sezioni Unite della Cassazione (sentenza n. 20544 del 29/07/2008), la sanzione accessoria della decurtazione dei punti-patente è illegittima in assenza dell'istituzione dei corsi di recupero. Pertanto, se nel comune di residenza dell'automobilista multato non sono stati ancora istituiti i corsi di recupero, i punti non possono essere decurtati.